La memoria del trauma

I traumi rimangono impressi. La parola trauma ha due significati, uno indicante una lesione prodotta nell'organismo da un agente esterno con un'azione improvvisa e rapidissima, l'altro che indica un evento negativo, che incide sulla persona e la disorienta. Molte persone soffrono di dolori più o meno cronici in seguito a traumi fisici subìti, si pensi ad esempio al frequentissimo colpo di frusta. Perché il dolore persiste?
LEGGI L'ARTICOLO

La consapevolezza del movimento

Tutti noi, vedendo un bambino di 6 anni impegnato a scrivere con una penna su un foglio, possiamo notare senza bisogno di ragionamento se il suo modo di scrivere è impacciato o fluido, se impugna la penna in maniera comoda o meno, e se compie troppo sforzo andando quindi un po' a scatti, senza riuscire a tracciare delle linee curve ed omogenee. Ad esempio, con un colpo d'occhio all'immagine qui sopra, possiamo farci un'idea sulla qualità della scrittura che mette in atto il bambino della foto.
LEGGI L'ARTICOLO